Parco Luine

La Vallecamonica è famosa anche per essere stato il primo territorio in Italia ad essere riconosciuto Patrimonio dell’Umanità. Era il 1979 quando le Incisioni Rupestri Camune sono state inserite nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Rappresenta un luogo di fascino e suggestione davvero unico, in cui l’uomo e l’ambiente hanno interagito fin dalla preistoria, caratterizzandola come “La Valle dei Segni”.
La Rosa Camuna è in ogni parte del mondo riconosciuta quale simbolo di questo patrimonio, costituito da otto differenti parchi e centinaia di siti sparsi qua e la in Vallecamonica.
Incisioni Rupestri Rosa Camuna

Incisioni Rupestri Rosa Camuna

Parco Luine

Parco Luine

Il Parco di Luine è uno degli otto parchi e si trova proprio qui da noi.
Rispetto al Bed and Breakfast, dista meno di quattro chilometri in direzione Boario Terme.
Scendendo verso il paese di Gorzone, passata la chiesa parrocchiale, prendere la destra (Via Tito Speri) e procedete fino a lasciare a sinistra il cimitero e salendo fino al parcheggio dove troverete un totem del parco che spiega ogni cosa.
Il Parco di Luine è uno degli otto parchi e si trova proprio qui da noi.
Rispetto al Bed and Breakfast, dista meno di quattro chilometri in direzione Boario Terme.
Scendendo verso il paese di Gorzone, passata la chiesa parrocchiale, prendere la destra (Via Tito Speri) e procedete fino a lasciare a sinistra il cimitero e salendo fino al parcheggio dove troverete un totem del parco che spiega ogni cosa.
Parco Luine

Parco Luine

Le incisioni fanno prevalentemente riferimento al periodo “Protocamuno” (8.000 – 10.000 d.c.) e sono fra le più antiche esistenti in Vallecamonica. Rappresenta figurazioni di animali di stile subnaturalistico. Ci sono poi incisioni del II e III periodo camuno (2.000 a.C. circa) dal Neolitico all'età del Bronzo, incisioni di asce - martello, asce da battaglia, asce in pietra levigata, pugnali a lama triangolare. Complessivamente il parco offre oltre 100 rocce istoriate con oltre 10.000 figure che sono di facile lettura solo sulle rocce adeguatamente trattate.
E’ un parco da non perdere perché insieme all’interesse per i segni preistorici offre la possibilità di divagarsi in una oasi di pace che solo un posto come questo sa offrire. Ci sono tre sentieri ben tracciati che si diramano dalla casa del gestore del parco, si affacciano allo spettacolare fondo valle e ritornano alle sacre rocce.
Parco Luine Incisioni

Parco Luine Incisioni

Parco Luine

Parco Luine

Parco Luine

Parco Luine

Parco Luine Casa Gestore

Parco Luine Casa Gestore

Grazie al progetto: "ad ognuno il suo passo", finalizzato a rendere fruibile il parco a coloro che hanno difficolta motorie, questo sito è fra i pochissimi parzialmente accessibili alle persone in carrozzina.
Il Parco di Luine è gestito dal Comune di Darfo Boario Terme. Per rispettare la fragilità del posto ci sono alcune limitazioni. All’interno del parco non si può fare pic – nic e non si possono introdurre cani.

E’ visitabile dal Martedi alla Domenica: 9,00/14,00 – 14,00/18,00

In prossimità del parco, sorge un altro sito di rilevante interesse: il Castello di Gorzone. Lo si intravede all’ingresso del paese di Gorzone in alto sulla destra. Risale al 1160, ad opera della famiglia Brusati, poi Federici, Ghibellini alleati di Federico Barbarossa. Di fatto è l’unico castello in Vallecamonica rimasto integro in tutta la sua struttura.

E’ normalmente chiuso al pubblico, ma nel corso dell’anno vengono frequentemente organizzati eventi e manifestazioni. La gestione e le aperture sono affidate all’associazione Lontano Verde che ed è possibile visitarlo con accompagnamento guidato da maggio ad agosto previa prenotazione obbligatoria.

Info: 348.7947225
Castello Gorzone esterno

Castello Gorzone esterno

Castello Gorzone esterno

Castello Gorzone esterno

Castello Gorzone interni

Castello Gorzone interni

Castello Gorzone interni

Castello Gorzone interni