Attività di Pesca

E’ obbligatorio il rilascio immediato dei pesci, applicando ogni accorgimento per evitare loro danni.

Pescare in Via mala nell’itinerario No Kill a mosca e spinning sul Fiume Dezzo

Ponte sul Dezzo - Inizio Zona no Kill

Ponte sul Dezzo - Inizio Zona no Kill

Siamo lungo la Strada Provinciale ex S.S.294 – la Via Mala, una strada dal misterioso fascino in cui l’acqua è l’elemento dominante. La vediamo schizzare incessante quasi da ogni roccia. La raccoglie il fiume Dezzo nel suo letto che a tratti solca una forra profondissima. E’ un fiume che per l’ambiente in cui si trova sembra essere stato creato per la pesca.
La pesca è consentita solamente con esche artificiali (mosca con coda di topo Tenkara, spinning) con l’utilizzo del solo amo singolo senza ardiglione. Per pescare è necessario munirsi del tesserino gratuito annuale per le zone “pesca e rilascia” della provincia di Brescia reperibile nei negozi di pesca.

Sono presenti Trota Fario e Salmerino di Fonte.
Briglia - Cascata  fine Zona no Kill

Briglia - Cascata fine Zona no Kill

La zona Pesca e Rilascia ha inizio all’altezza del km 48 della SP ex S.S. 294, in prossimità del ponte pedonale di ferro, che attraversa il fiume Dezzo, detto “Putt dei Pleoch”, termina dopo circa un chilometro e duecento metri, all’altezza di una briglia/cascata in concomitanza della presa acquedotto di Darfo Boario Terme.
Mappa zona attività di pesca

Mappa zona attività di pesca

Per informazioni: Associazione Pescatori Sportivi Angolo Terme, Tel: 3482845893.